Venerdì, 19 Luglio 2019 15:44

Cani lasciati chiusi in auto sotto il sole, rompere il finestrino è reato? Ecco cosa fare in questi casi

Molti articoli sul web invitano a rompere il finestrino di un’auto sotto al sole quando si nota un cane chiuso al suo interno. Altri sostengono che rompendolo si rischierebbe una denuncia. Chi ha ragione? Scopriamolo

Negli articoli di cronaca è purtroppo frequente trovare notizie in cui un cane è lasciato chiuso in auto sotto al sole. Con l’epilogo che spesso porta il povero animale a subire malori e, a volte, conseguenze ancora più gravi.

Questo accade quando il padrone sottovaluta il pericolo per il suo amico a quattro zampe, o più semplicemente è colto da amnesia dissociativa, praticamente un black out della memoria. Quest’ultimo caso può capitare a chiunque, quando al giorno d’oggi siamo continuamente sollecitati e stimolati ad essere raggiungibili e in contatto sul nostro smartphone. Per rispondere ad una telefonata potremmo ad esempio dimenticarci di avere con noi il nostro cane, in casi ancora più gravi anche un bambino. Sembra assurdo, ma può capitare. L’unico rimedio è fare attenzione, essere responsabili e dare priorità alle cose che veramente contano, come la vita di un essere vivente.

ROMPERE IL FINESTRINO PER SALVARE UN ANIMALE È REATO?

Alcuni articoli diffusi nel web sostengono che quando si nota un cane o un bambino chiuso in auto sia lecito rompere il finestrino per intervenire. La giustificazione che spesso si da è che, questo gesto, venga compiuto in stato di necessità, atto a tutelare una persona o un animale da un danno grave.

La verità è che rompendo il finestrino si compie un reato, come è chiarito dal Codice Penale. Inoltre qualora si decidesse di portare con sé il cane si potrebbe rischiare anche una denuncia per furto aggravato. O ancora, il cane potrebbe spaventarsi in seguito alla rottura del finestrino e scappare, potendo causare un incidente stradale. Insomma, rompere il finestrino non è quasi mai la soluzione da adottare.

COME COMPORTARSI SE IL CANE NON È IN FIN DI VITA

Per prima cosa consigliamo di analizzare la situazione. Controllando se i finestrini sono almeno un po’ abbassati e se ci sia una ciotola d’acqua. Dopo aver verificato che l’animale non sia sofferente, attendete qualche minuto per verificare se il proprietario arrivi o se la permanenza del cane sia destinata a protrarsi. Nel secondo caso chiamate la Polizia Municipale o i Carabinieri, l’abbandono di un cane in auto sotto il sole è infatti un reato punibile in base all’art. 727 del Codice Penale, per cui sia la Polizia Municipale che i Carabinieri hanno un obbligo di intervento. Mentre aspettate i soccorsi cercate di fare ombra all’animale che si trova dentro l’abitacolo.

COSA SUCCEDE SE IL CANE RISCHIA LA VITA E DECIDETE DI ROMPERE IL FINESTRINO

Se prima di romperlo avrete coinvolto dei testimoni (ai quali dovrete chiedere nome, cognome e numero di telefono) e scattato delle foto della situazione e, magari, registrato un video per documentare lo scenario, dovrete comunque difendervi in tribunale dalla denuncia del proprietario sostenendo le spese legali. La decisione finale spetterebbe quindi ad un Giudice, che valuterà in base alle prove raccolte. Detto questo, quello che consigliamo è di chiamare soccorsi evitando di trovarsi in quest’ultima situazione.

Il consiglio principale, comunque, è di non trovarsi mai nel ruolo di chi abbandona il cane in auto. Non si deve essere necessariamente delle brutte persone per farlo perché, come detto prima, può capitare a tutti di essere distratti e dimenticare di avere con se un animale. Ma l’importante è cercare di prestare sempre attenzione alle cose veramente importanti.

Read 59 times
CHI SIAMO
APOLLO 11 group è una società di servizi totali per auto, già da quaranta anni leader nel campo delle assicurazioni, pratiche auto, autoscuole, e da nove anni, anche centro revisione veicoli di tutti i tipi.
CONTATTI

Apollo 11 Group Sede Legale Amministrativa V.le G. Oberdan 2 - 00049 Velletri

Tel.06 9628636

Fax:06 9627337

info@apollo11.it